Stagione finita per Noteboom (e Talib?)

Altre pessime notizie in arrivo dall’infermeria per i Los Angeles Rams. Joe Noteboom, che aveva lasciato il campo per un infortunio al ginocchio che era apparso subito abbastanza serio, ha finito qui la sua stagione, poichè dagli esami di controllo effettuati dopo la partita è emerso che quando Brian Allen, nel tentativo di prendere un blitz, gli è rovinato addosso da dietro incastrandogli la gamba destra sotto il proprio corpo, Noteboom si è procurato la rottura completa dei legamenti crociato anteriore e collaterale mediale. L’infortunio necessiterà ovviamente di un intervento chirurgico, e rivedremo Noteboom in campo non prima della primavera prossima.

Al suo posto partirà inizialmente Jamil Demby, che già lo ha sostituito domenica con alterne (diciamo così) fortune. McVay ha a disposizione anche David Edwards, anche se è più tackle che guardia, ma non ha escluso di guardarsi intorno per vedere se il mercato dei free agents offre qualcosa di interessante per sostituire Noteboom.

Intanto Aqib Talib, che era stato tenuto fuori dalla partita di domenica per un problema alle costole, è stato messo in injured reserve, perchè il problema si è rivelato essere una frattura. Otto settimane di stop per lui, come minmo, per cui il rientro potrebbe avvenire per week 15, ma le parole di McVay sulla situazione di Talib hanno lasciato intendere che non è detto che il cornerback possa tornare tra otto settimane. Tocca dunque a Troy Hill occupare il posto di cornerback titolare.

Tra gli infortunati di domenica scorsa troviamo anche John Johnson III e Malcolm Brown. Se per Brown si tratta solo di una distorsione leggera alla caviglia, per Johnson il problema alla spalla potrebbe essere più serio e richiedere un intervento chirurgico. Al momento non ci si fascia la testa, ma oggi Johnson verrà visitato da un altro specialista per avere una seconda opinione e verificare se non sia possibile evitare l’intervento ed accelerare i tempi di recupero.  Al posto di Brown giocherà Henderson, con Kelly come backup, sempre che Gurley non guarisca e si riprenda il posto da titolare, ovviamente, mentre a sostituire Johnson ci penserà Marqui Christian.

Tanti infortuni sono una novità per i Rams targati McVay, e sarà interessante vedere come riusciranno a superare queste difficoltà assieme alle altre che stanno rendendo la stagione di Los Angeles particolarmente complicata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *