Lunedì il nuovo logo

L’attesa è quasi finita: lunedì 23 Marzo alle ore 12 di Los Angeles (le 20 in Italia), con una diretta streaming sul sito ufficiale della squadra www.therams.com Kevin Demoff svelerà finalmente il nuovo, attesissimo logo che accompagnerà i Rams nella nuova stagione. Verrà quindi messa la parola fine ad un tormentone che dura ormai da due anni, da quando, cioè, venne ufficialmente annunciato il cambio di logo e branding della squadra, e che nelle ultime settimane aveva raggiunto delle vette di vero e proprio isterismo. Lo stesso Demoff aveva stuzzicato tifosi e addetti ai lavori con una serie di tweet in cui diceva e non diceva, discuteva delle scelte, della filosofia dietro ad esse, ed ogni tanto sembrava lasciare qualche indizio su colori e forma del nuovo logo. La scorsa settimana, poi, era circolata un’immagine di un cappellino della serie “Neon” che la New Era stava approntando per il Draft di fine aprile a Las Vegas. Un presunto dipendente di un non meglio identificato Dick’s Sporting Good, aveva fatto circolare questa foto attraverso il più classico dei passaparola (ho un cugino che ha sposato la figlia del genero di un commesso di Walmart che lavora vicino ad un Dick’s Sporting Good). Il cappellino, dotato di logo di una bruttezza inenarrabile, aveva gettato nel panico i tifosi di Los Angeles, che vedevano avverarsi le loro peggiori paure: rovinare i colori, il logo e la divisa tra i migliori del panorama NFL.
Kevin Demoff, annunciando l’evento di lunedì, in concomitanza con un evento benefico denominato “LA Thon” dove verranno donati sacchetti pasto ai meno abbienti, ognuno con il nuovo logo dei Rams ed il nome di un abbonato, ha specificato che all’evento sarà abbinata una sorta di lotteria, grazie alla quale ogni possessore di abbonamento stagionale alle partite dei Rams potrà vincere un cappellino con il nuovo logo. E, a questo proposito, ha anche specificato: “And don’t worry – it’s not the hat that you saw on social media a few weeks ago.”
Crediamo che con questa affermazione possiamo quindi mettere quella foto di cappellino orrendo nello scatolone già stracolmo dei trollaggi.
Le nuove divise, invece, verranno presentate più avanti con un nuovo evento speciale che verrà annunciato quanto prima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *