Andrew Withworth positivo al COVID 19

Andrew Withworth ha dichiarato di essere positivo al COVID 19. Con un tweet che termina con un laconico “All it takes is one exposure.”, il giornalista di ESPN Dan Graziano annuncia che il left tackle dei Rams ha rivelato che lui, la moglie, i quattro figli ed alcuni parenti da parte della moglie, compreso il suocero che è stato ricoverato in ospedale, sono risultati positivi al test dopo che un familiare uscito a pranzo con un amico ha contratto il virus e lo ha poi trasmesso a tutta la famiglia.
È il secondo giocatore dei Rams, dopo il centro Brian Allen, a risultare positivo al virus, ed al momento sembrerebbe che, suocero a parte, tutti siano asintomatici. La speranza, ovviamente, è che la situazione non peggiori al punto di richiedere l’ospedalizzazione di uno o più familiari.

Un ulteriore episodio, se ancora ce ne fosse bisogno, di come negli USA la situazione virus sia stata fortemente sottovalutata e pochissima gente segua le precauzioni di base che, soprattutto in uno stato in situazione critica come la California, dovrebbero essere rispettate in maniera molto più rigida.
Al momento in California il governatore non ha ancora revocato l’ordinanza secondo sono vietate le manifestazioni con pubblico, per cui le eventuali partite che i Rams giocheranno al SoFi Stadium saranno obbligatoriamente a porte chiuse, mentre già è stato stabilito che anche il training camp sarà chiuso al pubblico ed anche i giornalisti avranno accesso molto limitato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *