Firmati quattro rookie

Nell’imminenza dell’apertura del training camp, che dovrebbe avvenire oggi, secondo gli accordi firmati tra la NFL e l’associazione giocatori, i Rams hanno finalmente messo sotto contratto quattro dei nove rookie scelti al draft 2020. Non era mai successo che l’intera rookie class fosse ancora da firmare il giorno di apertura del training camp estivo, ma i tempi sono straordinari, e le decisioni da prendere sono ovviamente dettate da una serie di fattori, non ultima la sicurezza di poter fare un training camp.
I quattro rookie messi sotto contratto, che potranno iniziare il camp non appena passate le visite mediche, sono i primi quattro giocatori scelti: Cam Akers, Van Jefferson, Terrell Lewis e Terrell Butler. Sono i quattro giocatori che si pensa possano essere già inseriti in squadra fin da subito, magari non da titolari ma con la prospettiva di avere un buon minutaggio di gioco fin dalla prima partita.

Per iniziare il training camp, i Rams devono anche sfoltire un po’ il roster, dal momento che l’accordo prevede che il roster iniziale sia di 80 giocatori e non più 90. Quattro giocatori sono già stati tagliati (il receiver Greg Dortch, il tight end Ethan Wolf, la safety Jake Gervase ed il centro Nate Trewyn, ma altri cinque dovranno seguirli, e tra i papabili c’è almeno uno tra i tre kicker che McVay era intenzionato a portare al camp per giocarsi il posto lasciato vacante da Greg Zuerlein.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *