Chandler Brewer sceglie l’opt-out

Chandler Brewer non giocherà la stagione 2020. L’offensive tackle ha deciso di avvalersi della clausola di opt-out prevista nell’accordo tra NFL e NFLPA, perchè la sua storia sanitaria pregressa è piuttosto complicata. Nell’ultimo anno al college, a Brewer era stato diagnosticato un linfoma “non Hodgkins”, una malattia del sangue il cui trattamento richiede radiazioni e chemioterapia.
A seguito di questi trattamenti Brewer pare essere guarito e nel 2019, da undrafted free agent, ha giocato sette partite come offensive tackle per i Rams. Ovviamente, però, in quanto soggetto chemioterapico risulta essere persona a rischio per il COVID-19, e, saggiamente, il ragazzo ha preferito non rischiare.
Oltre alla scelta di Brewer, sono stati messi in COVID list in quanto risultati positivi, i rookies Terrell Davis e e Michael Hoecht.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *