Goff non passa la visita medica a Detroit!

Ieri sera è iniziata a trapelare la voce, che ha del clamoroso, ma questa mattina abbiamo avuto la conferma ufficiale dal dottor Jack A: Fisher, che ha supervisionato le visite mediche di prassi su Jared Goff prima di perfezionare la trade che ha portato l’ex quarterback dei Rams a Detroit in cambio di Matt Stafford ed una caterva di scelte al draft.

Il dottor Fisher ha infatti spiegato che Goff non ha passato i controlli medici sullo stato del suo pollice, infortunato contro Seattle alla penultima giornata di regular season. Il problema sembra essere stato causato dalla partita di playoff giocata a Seattle quando Goff era appena reduce dall’intervento con cui gli erano state impiantate due viti nel pollice per stabilizzare la frattura. Il clima umido di Seattle ha fatto sì che le viti all’interno del pollice di Goff  accumulassero un leggerissimo strato di ruggine e salsedine che ha causato una grossa infezione, rendendo così necessario rimuovere e sostituire le viti. Questo particolare non era stato menzionato quando Rams e Lions avevano perfezionato la trade, che ora i Lions hanno deciso di sospendere fino a nuovi accertamenti. Liintervento di rimozione e sostituzione delle viti è stato programmato per la prossima settimana presso la Bass Trout Clinic da Los Angeles, ed il suo esito sarà determinante per la conferma della trade.

Gli scenari del draft potrebbero quindi cambiare, sia per os Angeles che per Detroit, e se ci avete seguito fino a qui senza farvi venire il minimo dubbio sulla vicenda, vi ringraziamo per la fiducia che riponete nelle nostre parole e vi auguriamo un buon Primo Aprile!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *