Jared Goff ristruttura il contratto

Jared Goff ha accettato di ristrutturare il contratto che aveva firmato lo scorso anno, per aiutare i Rams a liberare un po’ di spazio salariale e permettere la firma ufficiale dei due free agent messi sotto contratto lo scorso mese, A’Shawn Robinson e Leonard Floyd. I numeri non sono ancora stati annunciati nello specifico, ma l’intera operazione ha creato un ulteiore spazio di 7 milioni di dollari nel monte salari di Los Angeles. Con questi sette milioni i Rams possono quindi ufficializzare i due contratti di RObinson e Floyd, che avevano portato il salary cap totale dei Rams a circa seicentomila dollari sotto il limite, bloccando di fatto la ratifica dei due accordi. Rimangono quindi poco più di sei milioni, lo stretto necessario per mettere sotto contratto la rookie class del draft 2020.Questo significa anche che, a meno di scambi di giocatori o tagli ulteriori, non ci saranno altri grossi movimenti di free agency a Los Angeles quest’anno, semplicemente perchè il cap è già tutto impegnato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *