Ancora una sorpresa: rilasciato Brown

Non si può dire che manchino le sorprese a St.Louis questa settimana. Dopo il clamoroso panchinamento di Bulger di ieri, ora è il turno della difesa, e precisamente di Fakhir Brown, il cornerback che era appena rientrato dopo un infortunio che lo aveva tenuto fuori per le prime due partite. Brown è stato addirittura rilasciato, ed al suo posto è stato messo sotto contratto Jason Craft, free agent ex New Orleans, che aveva fatto visita a Rams Park ieri e per il quale non sembrava esserci un interesse immediato.
Nonostante la pessima prestazione della secondaria contro Seattle, Brown non sembrava più responsabile di altri dell’ennesima débacle e, a meno che la decisione non sia motivata da motivi legati al recente infortunio, una presa di posizione così radicale come il rilascio, invece che il panchinamento, dà da pensare.
L’impressione è che tra Linehan ed Haslett abbiano oramai le idee confuse e stiano annaspando alla ricerca di una soluzione qualsiasi che possa scuotere la squadra e dare una svolta alla stagione. Sono oramai insistenti le voci di un cambiamento totale di coaching staff, anche se la tradizione dei Rams vuole che non si cambi durante il campionato.
I nomi più accreditati per sostituire Linehan sono Al Saunders, Marty Schottenheimer e Bill Cowher, senza dimenticare quel Dick Vermeil che riciccia fuori ogni tre per due quando le cose non vanno bene a Rams Park.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *