Jachai Polite sostituisce Dakota Allen

Pronta la mossa del front office dei Rams per colmare il buco lasciato nella practice squad da Dakota Allen, che ha firmato con gli Oakland Raiders nei giorni scorsi.
I Rams hanno messo sotto contratto l’edge Jachai Polite, un prospetto di sicuro valore ma dalla lingua un po’ troppo lunga che, finora, gli è costata il possibile inizio della carriera nella NFL.
Prodotto di Florida, Polite si era messo in evidenza nell’ultimo anno al college, arrivando addirittura ad essere inserito nella probabile Top 10 delle scelte del draft dello scorso Aprile. Poi arrivò la combine di Indianapolis, dove il nostro toppò praticamente tutte le interviste con le squadre che vollero dargli una possibilità, tanto da indurre praticamente tutti gli scout a mettere sul suo nome un’etichetta di pericolo bella grossa.
Ciò non impedì ai New York Jets di decidere comunque di draftarlo al terzo giro, ma dopo un camp piuttosto problematico durante il quale Polite accumulò più 100mila dollari di multe, lo staff decise di tagliarlo alla deadline della presentazione del roster da 53.
I Seattle Seahawks decisero di offrirgli una possibilità inserendolo nella propria practice squad, ma anche a Seattle le cose non andarono per il verso giusto, e Polite venne rilasciato pochi giorni dopo essere stato ingaggiato.
Ora tocca ai Rams, con i quali Polite sostenne un workout pre draft durante il quale il coaching staff di Los Angeles fu piuttosto ben impressionato. Come sappiamo, Wade Phillips è conosciuto per domare anche i cavalli più imbizzarriti, e la speranza è proprio che riesca a limitare un giocatore che potrebbe avere un grande futuro sui campi della NFL, se solo fosse un po’ più disciplinato e concentrato mentalmente sul proprio lavoro.
Staremo a vedere…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *