Mundt rinnova, Hill ai Browns

Tra tante partenze, i Rams annunciano anche un rinnovo di contratto. È solo per un anno, è praticamente una formalità perchè, sebbene free agent, praticamente nessuno l’ha cercato, ma quello di Johnny Mundt è un rinnovo importante per dare un segno di continuità negli special team. Tight end di ruolo, di fatto chiuso da Tyler Higbee e Brycen Hopkins e con poche prospettive di vedere il campo nonostante la cessione di Gerald Everett, Mundt ha invece un ruolo stabile e fondamentale negli special team, dove ha giocato la quasi totalità degli snap in carriera e dove, almeno per la stagione 2021, continuerà ad essere uno dei cardini.

Va, invece, a raggiungere il suo compagno di reparto John Johnson III, Troy Hill, che ha spuntato un contratto di 4 anni con i Browns. Personalmente non siamo dispiaciuti più di tanto per la sua partenza. È vero che lo scorso anno ha disputato forse la sua stagione migliore da quando era ai Rams, ma è altrettanto vero che in questi anni ci è costato parecchi touchdown e diverse partite. Per cui, buona fortuna a Troy Hill ed ai Cleveland Browns.

Nella giornata di ieri è stata anche finalmente ufficializzata la trade Goff/Stafford, con quest’ultimi presentato ufficialmente alla stampa. La trade è stata ufficializzata ieri e non mercoledì perchè il contratto di Goff prevedeva un roster bonus da 2.5 milioni il secondo giorno di free agency, ed i Rams hanno acconsentito a pagargli il bonus prima di scambiarlo ufficialmente con Detroit. Una sorta di buonuscita, se così vogliamo chiamarla.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *