Bryce Hopkins sospeso, Troy Hill in IR

Altro giocatore sospeso per i Los Angeles Rams. Ieri Sean McVay aveva appena fnito la conferenza stampa post allenamento, quando i Rams hanno rilasciato una nota in cui comunicavano che la NFL aveva sospeso il TE Bryce Hopkins per tre partite per una violazione delle regole sulle sostanze proibite.

Non si sa quali siano le sostanze assunte da Hopkins, fatto sta che dovrà saltare le partite contro Cardinals, 49ers e Cowboys, ed i Rams restano con solo due tight end a roster. E’ probabile che venga chiamato dalla practice squad uno tra Lovell Pinkney e TJ Cater ma, contando anche Jacob Harris, in pratica i Rams restano con il solo Tyler Higbee con un po’ di esperienza nel ruolo di tight end.

Sempre ieri McVay ha comunicato che Troy Hill verrà messo in IR assieme a Tremayne Anchrum. Se per Anchrum, comunque, la stagione è finita per il problema alla caviglia per cui dovrà essere operato, per Hill si tratta di uno stop di almeno 4 settimane, il periodo minimo di permanenza in IR prima di poter tornare in campo, segno che l’infortunio patito contro i Falcons è più serio del previsto. Toccherà a Durant o Rochell farsi valere in assenza del titolare.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.