Avery sostituisce Looker

Sarà Donnie Avery, il rookie scelto al secondo giro assieme a Keenan Burton, a partire titolare al posto di Dane Looker domenica contro Buffalo. Linehan l’ha finora utilizzato con il contagocce, ma è giustamente arrivato il momento di vedere quanto vale e farlo partire dall’inizio, senza che questo suoni come una bocciatura per Looker.
Avery è uno dei migliori ricevitori rookie in circolazione, e dopo aver visto gli sfracelli di DeSean Jackson con Philadelphia non aspetta altro che avere la possibilità di dimostrarlo.

Il camp è stato particolarmente duro per Avery, dal momento che ha dovuto fare i conti con uno dei playbook più complicati della lega, e se si pensa che a Houston, nei quattro anni di college, non ha mai avuto un playbook vero e proprio, si può ben capire come il cambiamento di scenario sia stato piuttosto tragico da assorbire.
Dane Looker torna al suo ruolo naturale di terzo ricevitore e uomo da terzo down, un po’ quello che faceva Ricky Prohel ai bei tempi, mentre Torry Holt sarà ancora il target principale. Si spera che con un ricevitore veloce in più in campo la difesa avversaria abbia qualche difficoltà in più a coprire sui passaggi, e si spera anche che Trent Green riesca ad essere più preciso di quanto Bulger non sia stato nelle prime tre partite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *